Sottomenu

Home  > La Dama Bianca

Presentazione

Presentazione

 

Il mio secondo romanzo, nato come sequel di "Oltre la Notte". Si legge benissimo anche da solo in quanto concepito proprio per costituire un’ entità indipendente dal primo libro. Come il primo libro appartenente al genere gotico per quel che concerne trama, personaggi e ambientazioni. L’epoca in cui si svolge la storia è, invece, contemporanea, anche se antecedente al 2010.

Il luogo che fa da scenario alla vicenda è principalmente la città di Edimburgo, ma inizialmente la narrazione si svolge in Italia, a Catania, per poi svilupparsi quasi interamente nel Regno Unito. Un breve intermezzo vede anche altri luoghi della Scozia ed una zona dell’Inghilterra, Glastonbury, da molti identificata con la mitica Avalon.

Il romanzo non è suddiviso in capitoli bensì in “parti”, ognuna delle quali reca un titolo attinente alle vicende che si svolgeranno nel corso della narrazione. Ciascuna di queste è introdotta da citazioni di autori scozzesi, inserite con lo scopo di suscitare maggior curiosità e interesse nel lettore (oltre che per arricchire il testo con piccole gemme di cultura).

All’interno dell’opera si trovano anche riferimenti ad opere d’arte, sempre legate alla narrazione, corredate da brevi note d’approfondimento e si descrivono alcuni fra i luoghi più famosi e suggestivi della Scozia.

Sullo sfondo dello scenario fin qui descritto si muovono i miei personaggi: vampiri, streghe, divinità oscure, guardiani di mondi soprannaturali che tessono le loro vicende su tele fatte di intrighi, storie d’amore, vecchi rancori e misteriose leggende.

Breve Sinossi

 

Edimburgo, XXI sec. d.C.

Un gruppo di vampiri è in fuga dall'Italia.

Dopo aver combattuto e sconfitto un vampiro malvagio appartenente alla fazione opposta alla loro, tentano di dare inizio ad una nuova vita: assumono nuove identità e si confondono fra gli esseri umani, con l'aiuto della loro confraternita.

La serenità sperata non è destinata, però, a durare molto; soprattutto quando una statua dalle sembianze umane entrerà nelle loro vite in maniera improvvisa: la Dama Bianca. La cosa più inquietante è che la statua è incredibilmente somigliante alla compagna di uno dei vampiri, morta suicida pochi giorni prima.

I nostri protagonisti scopriranno che dietro le coltri di quel mistero è nascosto il loro antico nemico, ridestato dal limbo per opera di un potente stregone. Chiederanno aiuto alla confraternita ignorando che fra le sue fila si aggira un traditore che cospira alle loro spalle. Alla fine, si renderanno conto, che la magia della Dama Bianca è la loro unica possibilità di salvezza.